« Torna indietro

Al via campagna antiviolenza sugli autobus

Il Centro Antiviolenza del Comune di Venezia avvia una campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre.

Il Centro Antiviolenza del Comune di Venezia avvia una campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre. Grazie alla collaborazione gratuita di Actv, sugli autobus e sulle pensiline delle fermate di Lido e Pellestrina nei prossimi giorni saranno presenti i manifesti con il messaggio “Con Te, una rete contro la violenza”. “Un modo per raggiungere le persone in questo momento difficile – commenta la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano – per ricordare che da giugno scorso sono attivi anche gli Sportelli del Centro Antiviolenza del Comune a Cannaregio e al Lido”.

I mezzi di trasporto pubblici si trasformano così in un potenziale luogo informativo, spazi di transito e di comunicazione per chi si sposta tra le isole e il centro storico, in particolar modo la rete automobilistica che collega Lido e Pellestrina.

“In questi primi mesi di apertura – continua Damiano – l’attività degli Sportelli si è concentrata proprio sulla costruzione di una rete territoriale, attraverso una mappatura che ha visto le operatrici incontrare i diversi soggetti sensibili, in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Sociale del Comune di Venezia”. Il lavoro è coordinato da due operatrici della cooperativa La Esse, che fanno parte dell’equipe del Centro Antiviolenza del Comune di Venezia con sede principale in viale Garibaldi a Mestre.

Tra il centro storico, il Lido, Murano, Burano e Pellestrina sono stati coinvolti soggetti pubblici e del privato sociale che conoscono il territorio e che sono punti di riferimento per la cittadinanza, come i medici di medicina generale, le forze dell’ordine, i servizi sociali comunali, i servizi socio-sanitari e le associazioni del territorio. Questi incontri hanno permesso di calendarizzare per i mesi di novembre e dicembre sei momenti formativi di gruppo differenziati per contesto territoriale, a cura delle operatrici. “Allo stesso tempo – conclude la presidente del Consiglio – gli Sportelli hanno avviato percorsi individuali di uscita dalla violenza con le donne che si sono presentate offrendo la possibilità di supporto psicologico, consulenza legale e supporto alla ricerca lavorativa”.

Informazioni e contatti
Centro Antiviolenza del Comune di Venezia
Tel 041 274 4222 numero attivo con segreteria telefonica h 24
centro.antiviolenza@comune.venezia.it
Mestre, viale Garibaldi 155/A

Venezia, Villa Groggia Calle del Capitelo 3160/A
Lido di Venezia, via Sandro Gallo 32/A

Gli sportelli sono aperti il martedì su appuntamento.
sportelliantiviolenza@comune.venezia.it
Tel 366 930 8389 attivo martedì ore 9-17 e giovedì ore 9-13 su WhatsApp

Edizioni

x