« Torna indietro

tutti multati

Catania, chiede di andare in carcere perché ai domiciliari in una casa senza elettricità. Arrestato

Catania, chiede di andare in carcere perché ai domiciliari in una casa senza elettricità. Arrestato

Nel tardo pomeriggio di ieri personale del Commissariato Nesima ha proceduto all’arresto del pluripregiudicato per reati contro il patrimonio R. L. classe 1978 per il reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Il predetto, scarcerato lo scorso 11 novembre dalla Casa Circondariale di Ragusa e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, si è presentato presso il predetto Commissariato con la richiesta di essere tradotto in carcere poiché la sua abitazione era priva di energia elettrica. Alla luce dei fatti l’uomo è stato arrestato per evasione e su disposizione del P.M. di turno, prontamente informato dell’accaduto, accompagnato a casa e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

Non è la prima volta che l’uomo si rende autore di violazione alle misure cautelari a cui era stato sottoposto tanto da determinarne puntualmente il loro aggravamento.

Edizioni

x