« Torna indietro

La pediatra in pensione Caterina Albano: "I miei pazienti senza assistenza in un momento così difficile, ho tenuto duro per i miei bambini"

Covid, insegnante positiva. Screening agli alunni della Collodi di Ceggia

Nella giornata di oggi, in seguito alla positività al tampone di una insegnante effettuato ieri, tutti gli alunni della classe seguita dalla docente sono stati sottoposti ad indagine immunocromatografica COVID-19.

Nella giornata di oggi, in seguito alla positività al tampone di una insegnante effettuato ieri, tutti gli alunni della classe seguita dalla docente sono stati sottoposti ad indagine immunocromatografica COVID-19.

Il tampone era stato effettuato in seguito ad una precedente indagine effettuata sugli alunni di una classe seconda che aveva portato alla decisione di sospendere per loro le lezioni in presenza secondo il protocollo sanitario previsto.

Il Sindaco Mirko Marin, la dirigente scolastica Laura Zadro e il direttore del servizio di igiene e sanità pubblica Lorenzo Bulegato, coadiuvato da Luigi Nicolardi hanno deciso, per precauzione, di far eseguire il tampone anche a tutto il personale docente e a tutto il personale ATA nonché a tutti gli alunni che usufruiscono del trasporto scolastico.

Gli alunni che viaggiano in pulmino sono stati convolti in quanto la promiscuità durante il trasporto, in caso di positività, potrebbe aver agevolato la trasmissione del contagio.

I risultati hanno dato esito negativo per tutti gli alunni della classe inizialmente interessata e per tutti gli alunni del trasporto scolastico.

È invece risultata positiva al tampone rapido, in attesa della conferma tramite tecnica molecolare, una insegnante delle classi quinte, motivo per cui, domani mattina, verrà eseguito il tampone rapido a tutti gli alunni delle due classi.

Nella giornata di oggi, dopo la decisione presa in mattinata per l’esecuzione dello screening, in breve tempo sono stati effettuati più di cento test. Le operazioni si sono svolte in ordine ed efficienza grazie alla sinergica gestione delle procedure.

Sindaco, dirigente scolastica e direttore del dipartimento di prevenzione ringraziano i genitori per la collaborazione ricevuta durante lo screening e per la grande disponibilità del personale dell’ULSS4 che, allertato, ha prontamente risposto all’emergenza allestendo una postazione all’interno della palestra della scuola Collodi.

I tre enti sono stati sempre presenti durante la fase di screening con i loro massimi responsabili permettendo un veloce ed efficace approccio al problema.

Edizioni

x