« Torna indietro

consiglio regionale puglia doppia preferenza

Consiglio regionale pugliese, al via la legislatura. Loredana Capone ne sarà il Presidente: è la prima donna

Parte ufficialmente oggi l’undicesima legislatura del Consiglio regionale pugliese. Dopo le elezioni del 21 settembre che hanno permesso al centrosinistra di mantenere la maggioranza e a Michele Emiliano di governare la Puglia per la seconda legislatura consecutiva, ecco l’ufficialità del nuovo Consiglio regionale pugliese. C’è l’accordo, così come era previsto e prevedibile, tra un’ala dei 5 stelle, quella meno oltranzista e più collaborazionista ed il centrosinistra. Quest’ala è rappresentata dal salentino Cristian Casili che ha definitivamente rotto con l’ala invece più oltranzista e rappresentata da Antonella Laricchia che, come ricorderete, lo scorso 21 settembre ha corso da sola, rifiutando ogni tipo di contatto ed alleanza con Emiliano ed il Pd. Altro evento in qualche modo storico è l’elezione della leccese Loredana Capone a capo del Consiglio regionale pugliese. Ed è la prima volta nella storia che viene assegnato questo importante ruolo ad una donna. Sarà proprio Casili il vice della Capone.

Consiglio regionale pugliese, le parole di Emiliano

A margine dell’elezione di Loredana Capone a capo del Consiglio regionale pugliese e alla vigilia della partenza dell’undicesima legislatura, proprio il Presidente Michele Emiliano ha voluto esprimere tutta la sua soddisfazione per la carica che sarà ricoperta per la prima volta da una donna. Queste le parole di Emiliano affidate ad un post sulla sua pagina Facebook: “Che gioia l’elezione di Loredana Capone a Presidente del Consiglio regionale della Puglia. Per la prima volta nella storia una donna assume il ruolo di Presidente dell’Assemblea che rappresenta la sovranità popolare e democratica dei Pugliesi. La Presidente è brava, esperta, competente, è un avvocato in gambissima, una mamma e una moglie straordinaria, ha guidato con intelligenza diversi assessorati tutti assai importanti e soprattutto incarna nitidamente i valori e i sentimenti della terra di Puglia. Sono felice che i Consiglieri l’abbiano eletta accogliendo il mio auspicio”.

Edizioni

x