« Torna indietro

Eroe Guido De Santis

Il sindaco Giordano ricorda Guido De Santis, vero eroe ed esempio per i più giovani

Questa mattina è stato commemorato un vero eroe, Guido De Santis

Ricorre oggi l’anniversario della scomparsa dell’eroe montefortese Guido De Santis.

L’impegno e il sacrificio compiuti durante la tragedia del terremoto in Irpinia ne fanno un esempio di grande abnegazione per le giovani generazioni, ma soprattutto un eroe nazionale.

Stamattina è stata deposta una corona di Fiori sul monumento dedicato a Guido De Santis, nella villa Comunale di Monteforte Irpino.

“Commemoriamo un eroe montefortese, – spiega il sindaco di Monteforte Irpino, Costantino Giordano – un uomo simbolo del coraggio, del sacrificio. Sul monumento a lui dedicato abbiamo deposto una corona di fiori, un gesto simbolico che serva a ricordare il grande uomo che è stato Guido De Santis e il grande insegnamento di sacrificio e devozione che la sua storia racconta”.

Guido De Santis

Guido De Santis, il Comandante della stazione del Corpo Forestale dello Stato di Mercato S.Severino che morì il 26 novembre 1980, colpito da un infarto dovuto allo sforzo fisico, mentre soccorreva la popolazione sanseverinese colpita dal tremendo sisma di tre giorni prima.

Il brigadiere lasciava la moglie e tre figli piccoli. Il 4 ottobre 2005, l’allora Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi conferì a quest’uomo, esempio di straordinario altruismo, la medaglia d’oro al merito civile consegnandola alla moglie Teresa Angellotti .

x