« Torna indietro

Neuromarketing nei servizi: roadshow formativo on line terziario donna per le imprese Confcommercio

Neuromarketing nei servizi: roadshow formativo on line terziario donna per le imprese Confcommercio

Si è appena conclusa la tappa del roadshow formativo online dal titolo ‘Neuromarketing nei servizi on line roadshow’, organizzata da Terziario donna Confcommercio della Provincia dell’Aquila in sinergia con la Confcommercio provinciale, nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa da Terziario donna Confcommercio, che, svoltasi dal 23 al 25 novembre, ha visto l’assidua partecipazione di circa 60 aziende del commercio, del turismo e dei servizi operanti nel territorio provinciale e aderenti a Confcommercio. Il percorso, di alta formazione, articolato in tre sessioni giornaliere, è stato introdotto dall’intervento della presidente nazionale di Terziario donna Confcommercio, Patrizia Di Dio, la quale ha provveduto alla presentazione, unitamente a Roberto Donatelli (presidente provinciale e regionale Confcommercio), Gabriella Dell’Olio (presidente provinciale e vice presidente nazionale Terziario donna Confcommercio con delega alla formazione) e Roberto Pone del settore Marketing, innovazione ed internazionalizzazione Confcommercio, del manuale ‘Il Neuromarketing nei servizi’, appartenente alla collana ‘le Bussole’ e realizzato da Confcommercio con l’apporto sostanziale di idee, suggerimenti e testimonianze di donne imprenditrici appartenenti al gruppo Terziario donna. Il neuromarketing è il nuovo traguardo del mercato per comprendere in modo migliore il pensiero dei consumatori e riuscire a vendere meglio i prodotti. La redazione di un volume sul neuromarketing, interamente dedicato al mondo dei servizi, è scaturita dalla riflessione per cui fare propri i principi del neuromarketing da parte dell’imprenditore vuol dire approfondire la conoscenza della mente e dei suoi automatismi, individuando le piccole azioni che possono aiutarlo ad essere più efficace nella vendita dei propri articoli, ma ciò è ancora più essenziale nel mondo dei servizi, laddove vedere, toccare e provare quanto offerto prima dell’acquisto è più difficile, se non addirittura impossibile. La formazione è stata condotta da Luca Florentino, dell’agenzia di comunicazione Ottosunove, il quale ha fornito ai partecipanti numerosi e significativi approfondimenti, attraverso appositi panel, sull’applicazione delle neuroscienze all’attività di marketing nel settore dei servizi.
“Abbiamo ritenuto questa esperienza formativa di fondamentale importanza per le nostre imprenditrici e per i nostri imprenditori – ha dichiarato con profonda soddisfazione la presidente Gabriella Dell’Olio – affinché essi potessero acquisire ulteriori strumenti e conoscenze necessarie per essere maggiormente competitivi ed in linea con l’innovazione del mercato e per consentire loro di resistere con maggior forza alla congiuntura profondamente negativa determinata dalla emergenza epidemiologica in atto, che sta mettendo a dura prova la sopravvivenza delle nostre aziende e l’economia del nostro territorio”.

x