« Torna indietro

Caserta solidale

Sei solo, anziano, malato? Chiama Caserta solidale, perchè ci si salva solo insieme

Caserta solidale nasce per far fronte all’emergenza covid-2019: all’appello di Centro Sociale Ex Canapificio, Lab. Millepiani, Caserta Città Viva, Comitato Villa Giaquinto e Rete accoglienza Sprar, hanno aderito cittadini, associazioni e parrocchie.

E le attività di Caserta solidale sono tante. Tra cui il centralino, il cui telefono è già rovente.

Perchè, essere prigionieri di un virus, essere circoscritti in una zona rossa, sentirsi soli perchè le distanze, oggi, diventano salvezza, crea non poche difficoltà.

Difficoltà economiche ma anche sociali.

Il centralino di Caserta solidale

E così racconta questa situazione Caserta Solidale: “da una settimana è ormai attivo il centralino di Caserta Solidale. Sono già tantissime le chiamate che abbiamo ricevuto, le richieste vanno ben oltre l’aiuto per la spesa di cibo e farmaci, spesso dobbiamo improvvisare perchè davvero tanti e tante hanno bisogno di aiuto”.

E un esempio di solidarietà che parla da solo: “da una settimana Sara, una nostra volontaria, va due volte al giorno a casa di un’anziana signora che ha bisogno di qualcuno che le metta il collirio!”

Ci si salva solo insieme

Noi ci siamo sempre: ci si salva solo insieme! – questo il motto di Caserta solidale.

E queste le attività offerte a chi ha bisogno:

Sei solo? Sei anziano, malato, vulnerabile al coronavirus? Non sai a chi chiedere aiuto per fare la spesa o comprare le medicine? Rivolgiti a noi! Il servizio è gratuito! Chiama questi numeri dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30: 📞 3791918190 / 3792187996

Vuoi diventare volontario? Compila il questionario: https://forms.gle/koDk5arD8uDjAGoT7

Hai bisogno di aiuto psicologico? https://bit.ly/33dufLd

Vuoi dei libri in prestito dalla biblioteca comunale? https://bit.ly/3nSfyp2

Edizioni

x