« Torna indietro

led

15mila nuovi lampioni a led, prosegue il progetto di risparmio energetico

A Prato 15mila nuovi lampioni a led. Proseguono gli interventi dell’amministrazione comunale per incrementare l’efficienza della rete di pubblica illuminazione e il risparmio energetico.

Nei primi mesi del nuovo anno infatti prenderanno il via i lavori per completare la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con quelli al led.

Nel febbraio 2019 è iniziata la prima parte con l’installazione nell’arco dei mesi successivi di quasi 5mila punti luce al led e il nuovo intervento prevederà la sostituzione degli ulteriori circa 15mila nell’arco di un anno, un anno e mezzo, così da coprire tutti i punti luce presenti in città.

In contemporanea prenderanno i via anche i lavori, per la prima volta, per il controllo della staticità dei pali della luce presenti sul territorio.

Lampade a led per una maggior illuminazione e maggior sicurezza

«L’obiettivo dell’amministrazione perseguito fin da subito – affermano il sindaco Matteo Biffoni e l’assessore alla città Curata Cristina Sanzò – è quello di incrementare l’efficientamento energetico della pubblica illuminazione per raggiungere la massima efficienza, di rispondere alle esigenze dei cittadini per garantire loro una illuminazione maggiore e più efficace che dia più sicurezza, oltre a conseguire un risparmio di gestione significativo con il contenimento dei consumi energetici, significativo è il risparmio previsto con quasi 4 milioni di kilowattora risparmiati a intervento concluso con la sostituzione totale dei corpi illuminanti».

E i due amministratori concludono, «il prossimo passo sarà verso una pubblica illuminazione smart, ma questo intervento è già un passo importante che garantisce risparmio e maggiore sicurezza».

Edizioni

x