« Torna indietro

Riferimenti civici della Salute: a Ragusa c’è Gianna Occhipinti

Negli ultimi mesi a decine sono stati accreditati nei diversi Comuni di appartenenza. Sono i Riferimenti Civici della Salute, cittadini che nel proprio territorio svolgono un ruolo ufficiale di collegamento tra Enti Locali, Servizio Sanitario, Professioni socio-sanitarie, Terzo settore e agenzie educative

Negli ultimi mesi a decine sono stati accreditati nei diversi Comuni di appartenenza. Sono i Riferimenti Civici della Salute, cittadini che nel proprio territorio svolgono un ruolo ufficiale di collegamento tra Enti Locali, Servizio Sanitario, Professioni socio-sanitarie, Terzo settore e agenzie educative, dalla Scuola all’Università. Tra loro ci sono poliziotti e medici, pasticceri e agricoltori, insegnanti e manager. Ad unirli nella Rete Civica della Salute (RCS) la volontà di dare il proprio contributo al benessere delle persone e delle comunità.

“La pandemia ha fatto scattare in tutta la Sicilia uno slancio di impegno ulteriore”, spiega Pieremilio Vasta, coordinatore della Rete Civica della Salute. “Una riprova, se ce ne fosse bisogno, del grande cuore dei siciliani”, commenta Pier Francesco Rizza, presidente della Conferenza dei Comitati Consultivi Aziendali della Sicilia.

Sono già 125 i Riferimenti Civici della Salute accreditati in altrettanti Comuni siciliani. Tutti hanno una storia da raccontare e via via su ciascuno di loro si accendono l’attenzione e l’interesse. Il Riferimento Civico di Ragusa è Gianna Occhipinti. Educazione ad una sana alimentazione e approfondimento sulla fibromialgia, oltre che, ovviamente, questione Covid, sono i temi che le stanno a cuore. Occhipinti, che opera in costante collaborazione con il Comitato Consultivo dell’Asp, aggiunge questo impegno a quello di consigliere comunale e di imprenditrice artigiana nel settore della lavorazione del ferro e dell’alluminio. “A causa dell’emergenza sanitaria abbiamo dovuto bloccare l’organizzazione di importanti momenti di confronto che stavamo preparando, ma saremo pronti a metterli in piedi non appena sarà possibile”, dice. Intanto, fin dal link nell’home page del sito del Comune, sono numerosi i cittadini coinvolti da Occhipinti e ai quali vengono trasmesse direttamente le informazioni sulla salute che sono il cuore delle attività della Rete Civica.

Edizioni

x