« Torna indietro

Truffa del finto parente

Truffò una donna anziana di Sorrento col solito “modus operandi”. Arrestato

L’uomo sottrasse alla donna 15.00 euro e altri oggetti preziosi.

I carabinieri di Sorrento nella sera del primo dicembre 2020 hanno arrestato un 32enne napoletano, gravemente indiziato del reato di truffa ai danni di una persona anziana. L’episodio risale al 2 settembre e si è consumato a Sorrento. Le indagini, che si sono protratte per circa 2 mesi, sono partite dopo la denuncia della stessa donna 65enne.

Secondo la ricostruzione, la donna aveva ricevuto la mattina una telefonata, durante la quale gli interlocutori avevano simulato una situazione di pericolo per la figlia, chiedendo 15.000 euro per la risoluzione del problema. La donna, in stato di agitazione, consegnò il denaro ed altri preziosi alla persona poi arrestata.

L’uomo, dopo l’arresto, è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Edizioni

x