« Torna indietro

chiuso per fallimento

Covid Liguria, record: nuove partite iva in calo del 21%. In Italia nessuno ha avuto lo stesso trend negativo

Covid Liguria, record: nuove partite iva in calo del 21%

Covid Liguria – La fotografia che emerge in Liguria, nei i primi nove mesi del 2020, a proposito dell’apertura di nuove partite Iva è un dato record, e poco incoraggiante, stando all’analisi dell’osservatorio del Dipartimento delle Finanze del Mef.

Il calo percentuale rispetto allo stesso periodo del 2019 Gennaio-Settembre è stato del 21,32%: in Italia nessuno ha avuto lo stesso trend negativo, in questo particolare podio insieme alla Liguria ci sono la Lombardia (-20,52%) e Toscana (-20,08%).

Covid Liguria: il calo percentuale nel dettaglio per provincia

Nel dettaglio fino a settembre sono state 8877 le nuove aperture di partite iva: in confronto al settembre 2019 c’è stata una diminuzione di 1860 unità. Per quanto riguarda le province a Genova è stato registrato il passo indietro più significativo con il 22,30% a fronte di 4734 nuove aperture ce ne sono state 996 che hanno chiuso. Sempre in doppia cifra la riduzione a La Spezia (21,50%), Savona (19,76%) e Imperia (19,46%).

Edizioni

x