« Torna indietro

Raccolio, partecipa anche tu alla raccolta nel tuo Municipio!

Raccolio, partecipa anche tu alla raccolta nel tuo Municipio!

Sono centinaia i piatti della cucina italiana a base di olio. Ma cosa fare dopo averlo usato?

Se viene buttato negli scarichi domestici crea seri problemi ai processi di depurazione e rischia quindi di inquinare l’ambiente.

CURIOSITA’: 1 kg di olio vegetale esausto inquina una superficie d’acqua di un kilometro quadrato, un’estensione pari a 140 campi di calcio.

Se correttamente raccolto l’olio usato è sottoposto ad un processo di rigenerazione e si trasforma in una risorsa preziosa. Da questo infatti si possono ricavare, attraverso trattamenti, la glicerina per produrre i saponi e, soprattutto, un biocarburante efficiente ed ecologico per una mobilità sostenibile.

Dal 1997 in Italia esiste il CONOE, Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi, vegetali ed animali, esausti. Istituito per legge, il Consorzio ha il compito di organizzare e controllare la filiera del recupero e dello smaltimento di questo rifiuto e, dunque, svolge la propria attività a fini ambientali, a tutela della salute pubblica e della trasparenza della filiera.

COME SI FA?

Raccogli l’olio da cucina per la conservazione degli alimenti, o quello usato per la frittura – dopo averlo fatto raffreddare – in un bottiglia o in una piccola tanica, dopo averlo filtrato con un colino per eliminare impurità o residui di cibo.
Porta il tuo olio usato in uno dei punti di raccolta.
Versa l’olio nell’apposito contenitore giallo, così potrai riutilizzare la tua bottiglia o tanichetta.

QUALI OLI PUOI RACCOGLIERE?                                      

Oli vegetali (olio di oliva e di semi vari) usati per le fritture e la preparazione degli alimenti.
Oli di conservazione dei cibi in scatola o in vetro (tonno, sgombro, sardine, funghi, carciofini, condimenti per riso, ecc).

È molto importante che vengano consegnati solo oli alimentari, mente gli olio minerali – come carburanti e lubrificanti per motori – hanno altri sistemi di smaltimento e recupero.

Partecipa anche tu alla raccolta nel tuo Municipio!

Puoi trovare i contenitori per la raccolta dell’olio esausto presso:

Sedi Municipali

Via di Torre Annunziata, 1
Via Giorgio Perlasca, 39
Via Prenestina, 505 (sul sito indicano 510)
Via Palmiro Togliatti, 983 (sul sito è indicato viale)

L’accesso è consentito a tutti i residenti negli orari di apertura delle sedi municipali.

Sedi Scolastiche

Istituto di Istruzione Superiore Di Vittorio- Lattanzio – via Teano 223
Scuola Primaria Iqbal Masih – via F. Ferraironi, 38
Scuola Primaria Romolo Balzani – via Romolo Balzani 55  
Scuola Primaria Carlo Pisacane, via Acqua Bullicante, 30
Scuola dell’Infanzia Guattari, via U. Guattari, 55
Scuola Secondaria di I grado F. Baracca, via U. Guattari, 45

Il servizio è riservato solo alle famiglie degli studenti e agli operatori della scuola.

Edizioni

x