« Torna indietro

bullone

Ragazza investita, telecamere filmano l’omissione di soccorso

Una studentessa di 15 anni è stata investita da un’auto di colore rosso in Viale Monte Grappa a Treviso, mentre stava attraversando sulle strisce pedonali. Dopo l’impatto la vettura non si è fermata e ha continuato la sua corsa lasciando la ragazzina sull’asfalto soccorsa da due bariste testimoni dell’accaduto.

Una studentessa di 15 anni è stata investita da un’auto di colore rosso in Viale Monte Grappa a Treviso, mentre stava attraversando sulle strisce pedonali. Dopo l’impatto la vettura non si è fermata e ha continuato la sua corsa lasciando la ragazzina sull’asfalto soccorsa da due bariste testimoni dell’accaduto.

Sul posto è stata chiamata un’ambulanza del Suem 118. La 15enne è stata portata al Ca’ Foncello per le visite di accertamento, venendo dimessa poche ore più tardi con una prognosi di dieci giorni.

Gli agenti della Polizia locale di Treviso hanno passato al setaccio i filmati delle videocamere di sorveglianza della zona scoprendo che l’auto è di proprietà di un pensionato residente in città.

I vigili, andati a casa sua, hanno provato a suonare più volte il campanello ma, nonostante la vettura rossa fosse parcheggiata sotto casa, l’uomo non ha mai risposto.

L’ipotesi è che il pensionato, complice il maltempo, non si sia nemmeno accorto di aver colpito la ragazza ma sarà comunque denunciato per omissione di soccorso.

Edizioni

x