« Torna indietro

Chiesti 11 anni per il giornalista antimafia Pino Maniaci accusato di estorsione e diffamazione

Condanna a 11 anni e sei mesi di carcere: questa la richiesta del pm della Dda di Palermo Amelia Luise per Pino Maniaci, giornalista ed ex direttore dell’emittente tv Tele Jato per anni simbolo di battaglie antimafia, imputato di estorsione e diffamazione davanti al giudice monocratico. Secondo l’accusa, avrebbe preteso favori e denaro da amministratori locali minacciandoli, in caso di rifiuto, di avviare campagne mediatiche negative nei loro confronti. Per Antonio Ingroia, ex Procuratore aggiunto di Palermo che oggi difende Maniaci, la richiesta “è eccessiva, sono pene che si chiedono di solito per un capomafia”.

Edizioni

x