« Torna indietro

Gaeta torrente pontone

Gaeta, il torrente Pontone fa paura. Il sindaco ordina l’evacuazione

E’ arrivata nella serata di ieri l’ordinanza del sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, che ordina l’evacuazione delle abitazioni che insistono nelle immediate vicinanze del torrente Pontone.

Una misura cautelativa per evitare ulteriori, quella presa dal sindaco, per arginare un pericolo concreto. Questo quello che si può leggere sul sito del comune di Gaeta. “A seguito delle avverse condizioni meteo dal 7 dicembre 2020 e per le successive 24-36 ore, il torrente Pontone potrebbe nuovamente esondare ed urge, per motivi di sicurezza, provvedere tempestivamente allo sgombero di tutti gli immobili adibiti ad uso abitativo in via Canzatora lato Napoli, via Appia lato Roma, via Pontone, via Sant’Angelo, via dell’Agricoltura (primo tratto di 250 mt dalla via Appia) Contrada Piroli e comunque lungo i margini del Torrente ad una distanza di almeno 150 metri lineari dagli argini.

Ordina con immediata esecuzione lo sgombero di tutti gli immobili adibiti ad uso abitativo siti in via Canzatora lato Roma, via Appia lato Roma, via Pontone, via Sant’Angelo, via dell’Agricoltura (primo tratto di 250 mt dalla via Appia), Contrada Piroli e comunque lungo i margini del Torrente ad una distanza di almeno 150 metri dagli argini fino a nuova ordinanza di revoca per cessato pericolo”.

Edizioni

x