« Torna indietro

Indagati per droga i fratelli Bianchi, già in carcere per l’omicidio di Willy Monteiro

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal GIP presso il Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica– nei confronti di 6 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e tentata estorsione.

Tra coloro che sono stati indicati dal provvedimento anche due personaggi tristemente noti alle cronache nazionali. Si tratta dei fratelli Bianchi, detenuti poiché indagati, come si ricorderà, per l’omicidio dl 21enne Willy Duarte Montero, avvenuto a Colleferro lo scorso 6 settembre.

Il provvedimento scaturisce da una indagine dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Velletri che ha consentito di accertare l’esistenza di una banda di spacciatori di droga operante nell’area di Velletri, Lariano, Artena e comuni limitrofi; di acquisire prove sui ruoli ricoperti dagli indagati nell’esecuzione dell’attività illecita; di ricostruire il modus operandi del gruppo, appurando, altresì, che gli indagati ricorrevano abitualmente ad azioni violente e minacce per intimorire gli assuntori insolventi e obbligarli a pagare i compensi pattuiti per l’acquisto della droga.

x