« Torna indietro

lockdown zone

Stretta nei giorni festivi. Il Governo valuta ulteriori restrizioni

Forse una stretta sul modello tedesco. E’ questo a cui sta pensando il Governo che, valutate le falle sugli assembramenti in questo weekend, valuta di rendere più dure le misure nei giorni festivi e prefestivi, quelli più a rischio. Zone arancioni o rosse nei festivi e qualche deroga per gli spostamenti, di questo di discute oggi.

Ha sottolineato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “La nostra comunità nazionale, pur tra mille difficoltà, è riuscita a mostrare un forte spirito di coesione e un grande senso di responsabilità. Dobbiamo continuare a impegnarci e a mantenerci vigili per contrastare il contagio”.

Il problema è il comportamento degli italiani, da Milano a Roma ci sono molte cose che non vanno. Ieri a Milano c’erano code per prendere l’aperitivo o il caffè, centro storico preso d’assalto per gli acquisti natalizi. Nella capitale traffico e vie piene di gente. Non si può controllare tutto, anche se vaste misure di sicurezza sono state messe in campo per rispettare regole e distanziamenti, e così Conte pensa a un lockdown nei festivi che eviti una terza ondata, prevista già dai virologi, a gennaio.

Edizioni

x