« Torna indietro

Controlli anti-Covid festività natalizie a Bologna

Controlli anti-Covid festività natalizie a Bologna.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno proceduto all’identificazione di 561 persone e al controllo di 396 veicoli e un centinaio di esercizi pubblici, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Alcune persone sono state sanzionate per aver violato la normativa, come il mancato utilizzo della mascherina di protezione e gli spostamenti “fuori orario”, come accaduto ieri notte, quando un automobilista e un passeggero sono stati sanzionati e in seguito anche arrestati.

E’ successo alle ore 01:00, durante un posto di controllo alla circolazione stradale che i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna stavano effettuando in via Francesco Zanardi, per verificare le autodichiarazioni in possesso degli automobilisti, considerato il quadro normativo per contenere la curva dei contagi da Covid-19, in particolare la limitazione della circolazione delle persone (dalle ore 22:00 alle 5:00), se non per ragioni di lavoro, necessità o salute. I due soggetti, un 34enne italiano alla guida di una Volkswagen Golf e un 33enne tunisino seduto sul sedile del passeggero, sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso perché detenevano una fiala di metadone, 11 grammi di cocaina, 10 grammi di hashish e 1.750 euro in contanti. La droga è stata sequestrata e affidata ai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Bologna. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i due malviventi sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. In sede di Giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e in attesa dell’udienza, posticipata per i termini a difesa, i due soggetti sono stati rimessi in libertà. L’italiano, residente nel modenese, è stato sottoposto alla misura del divieto di dimora nella Città Metropolitana di Bologna.

Questo pomeriggio, la cornice natalizia del centro storico è stata teatro dei servizi di rappresentanza con i Carabinieri della Compagnia Bologna Centro, equipaggiati con con sciabola e mantello e servizi di vigilanza dinamica da parte dei Motociclisti del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Bologna per prevenire gli assembramenti e verificare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte dei cittadini che sono confluiti sotto le Torri.

Controlli anti-Covid festività natalizie a Bologna
x