« Torna indietro

Porta a Terra e Parco Terme del Corallo: interventi per la rimozione di rifiuti abbandonati

Pneumatici, tubi in gomma, sanitari, macerie e tante altre tipologie di rifiuti urbani sono state abbandonate in pochi giorni nell’area “Porta a Terra”, nei pressi del Pala-Modigliani, su un terreno isolato di proprietà pubblica.

Una condizione di scarso decoro ma, soprattutto, di potenziale inquinamento ambientale che non è passata inosservata né all’amministrazione comunale né ad alcuni cittadini in transito che hanno opportunamente inoltrato le segnalazioni.
  
Dapprima sono stati attivati la Polizia Municipale e gli Ispettori Ambientali di AAMPS per individuare i soggetti riconducibili allo scempio. A seguire la Polizia Giudiziaria ha completato le indagini permettendo quindi all’ufficio Ambiente del Comune di Livorno di affidare ad AAMPS l’intervento di rimozione.

Le operazioni sono in programma per domani sabato 19 dicembre a partire dalle ore 8 e si concluderanno entro le ore 13. Successivamente l’accesso al terreno verrà interdetto a qualunque mezzo di trasporto per evitare che gli abbandoni possano essere reiterati.

Il Comune di Livorno annuncia che il secondo appuntamento dell’evento “Amiamo il nostro parco” (il primo è stato realizzato ieri a Villa Fabbricotti) con interventi straordinari di manutenzione e pulizia accurata delle aree a verde sarà realizzato lunedì 21 dicembre al Parco delle Terme del Corallo in via Ugo Foscolo.

Nell’occasione l’ufficio Ambiente del Comune di Livorno coordinerà i lavori di rimozione a cura di AAMPS di quantitativi ingenti di rifiuti urbani accumulati negli anni all’interno e in prossimità degli edifici attigui al vecchio cinematografo, in una porzione recintata del parco, in parte finiti coperti dalla fitta vegetazione.

“Nel rispetto di tutte le norme per l’emergenza sanitaria in corso – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno – invitiamo i cittadini a partecipare all’evento “Amiamo il nostro parco” in calendario per lunedì con ritrovo all’ingresso di via Ugo Foscolo alle ore 9.

A garanzia della sicurezza di tutti i presenti i lavori complessi e delicati di rimozione dei rifiuti  saranno realizzati senza interferenza alcuna con le altre attività straordinarie di pulizia e manutenzione del parco”.

Edizioni

x