« Torna indietro

centenario

San Nicola di Bari Torelli e il suo centenario con 2 opere d’arte d’eccellenza e di cuore

100 anni.

Questa mattina a chiusura dell’anno del centenario dela parrocchia San Nicola di Bari Torelli di Mercogliano, è stata una stata officiata una celebrazione liturgica presieduta dal vescovo di Avellino, mons. Arturo Aiello e dall’abate di Montevergine P.D. Riccardo Luca Guariglia.

Al termine della celebrazione sono state scoperte due importanti opere d’arte, che rappresentano un tesoro inestimabile per la chiesa.

E’ infatti così che si sono conclusi oggi i festeggiamenti per la celebrazione del centenario della Parrocchia San Nicola di Bari Torelli di Mercogliano con l’installazione del dipinto del Maestro Piero Casentini e la collocazione del bassorilievo di Mons. Giovanni Pellecchia realizzato dal Maestro Silvano Muollo.

centenario

“Oggi non stiamo semplicemente arricchendo la Chiesa di Torelli – spiega il sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio – con due prestigiose opere d’arte, ma attraverso di esse stiamo celebrando la forza dei valori sui quali questa Parrocchia ha fondato la sua attività nel corso di questi anni”.

“Stiamo rendendo onore all’esempio di tenacia che Monsignor Pellecchia ci ha lasciato nel corso della sua lunga attività pastorale in questa comunità, – prosegue il sindaco – stiamo ricordando l’impegno di amministratori e cittadini a coltivare, nel tempo, aggregazione, entusiasmo giovanile, ammirevole legame ai festeggiamenti tradizionali in onore di S. Nicola di Bari e S. Antonio da Padova”.

Oggi, dopo 100 anni, poniamo la nuova “testata d’angolo”, la nuova prima pietra sulla quale simbolicamente costruiremo il nuovo percorso di questa comunità.

Edizioni

x