« Torna indietro

Forza

Più veloce e aggressivo. Timori per la variante del Covid scoperta nel Regno Unito

Una nuova variante del Covid già è in circolazione e viaggia più velocemente della precedente. L’allarme viene dal Regno Unito, dove è stata scoperta una mutazione del Sars-Cov-2. Il nuovo virus, studiato in provetta dagli scienziati, ha dimostrato di potersi “riprodurre” 8 volte più velocemente del precedente, quello comparso a Wuhan per intenderci.

Gli esperimenti in laboratorio sui piccoli roditori hanno dimostrato anche che la nuova versione del virus, la D614G, si è potuta diffondere molto velocemente e di più nelle mucose del naso, da dove partono i principali contagi. 

La mutazione, sostengono gli scienziati, provoca “un aumento di infettività e di capacità di trasmissione anche nella popolazione umana” con “cariche virali più alte”. I vaccini che in Europa cominceranno ad essere iniettati il 27 dicembre dovrebbero essere validi anche per questa nuova variante del Covid appena scoperta, ma non c’è assoluta certezza sul tema.

E i ricercatori avvertono che “man mano che sempre più persone saranno immunizzate, è possibile che una nuova variante capace di sfuggire agli anticorpi generati dal vaccino emerga e prenda il sopravvento”. 

Edizioni

x