« Torna indietro

Polizia di Stato: arrestati per spaccio di stupefacenti quattro giovani stranieri

Polizia di Stato: arrestati per spaccio di stupefacenti quattro giovani stranieri

Arresti per spaccio di stupefacenti. Lo scorso 18 dicembre, a L’Aquila, il personale della Squadra mobile ha tratto in arresto tre cittadini albanesi, K. J. 34enne, L. I. 31enne, S. A. 33enne, e una cittadina rumena, T. D. 22enne, colti nella flagranza del reato di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli investigatori, grazie a mirati servizi di appostamento durati alcuni giorni, sono riusciti ad evidenziare e bloccare un illecito traffico di cocaina posto in essere dai tre uomini e dalla giovane donna, tutti residenti a L’Aquila, che per l’attività delittuosa erano soliti spostarsi a bordo di una Opel Corsa di colore bianco; due dei quattro soggetti sono risultati inoltre già gravati da precedenti specifici in materia di stupefacenti.

L’attività di osservazione dei poliziotti si è concentrata maggiormente sugli spostamenti sospetti dell’autovettura e nella mattinata di venerdì la stessa è stata fermata all’uscita del casello autostradale di L’Aquila Ovest, con a bordo T. D. e K. J. che, sottoposti a minuziosa perquisizione, sono stati trovati in possesso di circa 75 grammi di cocaina.

Contestualmente, altri operatori della Squadra mobile appostati nei pressi dell’abitazione dei quattro e avvisati dai colleghi dell’intervento positivo già effettuato al casello, hanno aspettato e colto il momento propizio per far irruzione nell’appartamento, che si presentava quando L. I. apriva la porta di casa. Gli investigatori, hanno bloccato repentinamente l’uomo e sono entrati nell’appartamento, dove hanno sorpreso il quarto elemento del sodalizio criminale, S. A., intento a preparare gli involucri per il confezionamento delle dosi di sostanza stupefacente da porre allo spaccio.

La perquisizione effettuata ha consentito di rinvenire nell’appartamento 90 involucri già predisposti per il successivo confezionamento di altrettanti dosi di cocaina e destinati a contenere la droga bloccata al casello, un bilancino di precisione e circa tremila euro in contanti.

Pertanto i quattro soggetti sono stati tratti in arresto e, su disposizione del Sostituto procuratore, la dottoressa Simonetta Ciccarelli, sono stati posti agli arresti domiciliari; nella mattinata di sabato si è tenuto il processo per direttissima, a seguito del quale ai quattro imputati sono state inflitte condanne che vanno da 1 a 2 anni e 2 mesi e comminate multe dai 1000 a 1500 euro.

Il Questore di L’Aquila, Gennaro Capoluongo, nel complimentarsi con gli investigatori della Squadra mobile, ha voluto evidenziare l’ulteriore e importante risultato operativo raggiunto dalla Polizia di Stato aquilana, che in pochi giorni ha tratto in arresto e denunciato ben dieci persone, tutte responsabili di spaccio di droga.

x