« Torna indietro

VENICE, ITALY - SEPTEMBER 01: Jane Fonda walks the red carpet ahead of the 'Our Souls At Night' screening during the 74th Venice Film Festival at Sala Grande on September 1, 2017 in Venice, Italy. (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Jane, l’attrice, la ribelle e l’attivista. Oggi compie 83 anni

La contestatrice Jane Seymour Fonda nasce a New York 83 anni fa, proprio oggi. Figlia d’arte, prima non ne volle sapere di seguire le orme del famoso padre e poi si convinse a frequentare il celebre Actor’s Studio, prima di recitare, con successo, in numerosi film come “Tutti i mercoledì”, “Una domenica a New York”, “Anime sporche”.

Ma è con una docufiction, di dubbia rilevanza artistica, “Barbarella”, che raggiunge la fama. Stanca di un’etichetta che non le è mai appartenuta, la Fonda comincia a fare politica e si schiera, anche come simbolo, contro la guerra in Vietnam. Da quel momento, fino ad oggi, è la donna immagine della disobbedienza civile, mai violenta.

E’ stata arrestata più volte ed è inutile dire che Trump non lo stimava molto così come la crisi climatica è stata la sua principale battaglia. Passionale ma lucida nelle sue numerose azioni in difesa del pianeta e dei diritti degli uomini,  ha vinto anche due Premi Oscar come miglior attrice protagonista: uno nel ’72 per “Una squillo per l’ispettore Klute” e uno nel ’79 per “Tornando a casa”, oltre a ricevere altre nomination. Ma è diventata famosa per altre cose, non per il cinema.

Edizioni

x