« Torna indietro

Modifica delle scadenze di versamento Cosap e Cimp 2020

In merito all’annunciata modifica durante la prossima seduta della Giunta comunale delle scadenze di versamento Cosap e Cimp 2020, l’assessore al Commercio Sebastiano Costalonga rilascia la seguente dichiarazione: “Il provvedimento, in adozione la prossima settimana, rafforza la mia convinzione sull’utilità di aver convocato ai Tavoli di Lavoro tutti gli attori preposti a rappresentare le numerose attività commerciali del territorio, tra istituzioni, associazioni, confederazioni, categorie e parti politiche, riunite per un confronto utile a fornire sostegno nella forte difficoltà economica vigente ad effetto dell’emergenza epidemica in corso”.

In merito all’annunciata modifica durante la prossima seduta della Giunta comunale delle scadenze di versamento Cosap e Cimp 2020, l’assessore al Commercio Sebastiano Costalonga rilascia la seguente dichiarazione: “Il provvedimento, in adozione la prossima settimana, rafforza la mia convinzione sull’utilità di aver convocato ai Tavoli di Lavoro tutti gli attori preposti a rappresentare le numerose attività commerciali del territorio, tra istituzioni, associazioni, confederazioni, categorie e parti politiche, riunite per un confronto utile a fornire sostegno nella forte difficoltà economica vigente ad effetto dell’emergenza epidemica in corso”.

“Con questo provvedimento potremo vedere soddisfatto uno degli obiettivi concordati con il sindaco, intraprendendo l’iniziativa dei ‘Tavoli di Lavoro – emergenza Covid-19’ tuttora attivi con finalità progettuali a più ampia visione – continua l’assessore – Tale delibera, che riguarda il pagamento degli oneri tributari, si aggiunge ad un altro atto con cui potrà essere concessa l’estensione dell’utilizzo dei plateatici, ad oggi riconosciuti nella maggiorazione del 50%, protraendone la scadenza fino alla fine dell’emergenza in corso. Il mio ringraziamento va ai vari soggetti intervenuti, ponendosi con disponibilità e accorgimento innanzi alla grave difficoltà delle tante attività imprenditoriali del territorio, prostrate dall’epidemia”.

“Tra le soluzioni di immediata fattibilità – conclude Costalonga – quest’Amministrazione ha saputo cogliere che la propria partecipazione poteva esprimersi nel favorire slittamenti nei pagamenti e un ampliamento all’uso di spazi pubblici, che si rendono in tal modo fruibili dalla cittadinanza intera. Ringrazio i partecipanti che, nel forte spirito di collaborazione che ho potuto constatare, stanno rendendo possibile una stretta connessione tra pubblico e privato, in un percorso utile per un futuro proficuo, con ogni probabilità segnando un passo nuovo nella cooperazione. Il ringraziamento più sentito va al sindaco Luigi Brugnaro, che fin dal primo giorno ha creduto nel lavoro di questo Assessorato e nel Tavolo permanente aperto alle associazioni di categoria e a tutti i cittadini”.

Edizioni

x