« Torna indietro

Studenti protagonisti. Nasce la commissione ambiente e mobilità del Comune di Livorno

Studenti protagonisti. Nasce la commissione ambiente e mobilità del Comune di Livorno

Cominceranno a gennaio con un percorso formativo articolato sui fondamenti del diritto, sul funzionamento delle pubbliche amministrazioni e degli organi di governo, sull’ambiente e sulla mobilità sostenibile.

Poi eleggeranno un presidente e costituiranno gruppi di lavoro per la produzione di idee e la formulazione di proposte concrete da avanzare al Consiglio Comunale e alle varie commissioni. Infine produrranno una relazione su quanto fatto durante il primo mandato e, a giugno, illustreranno pubblicamente i risultati ottenuti. 

Sono 25 gli studenti entrati a far parte della prima Commissione Ambiente e Mobilità Sostenibile del Comune di Livorno. Si tratta di allievi delle classi quarte e quinte individuati dai dirigenti degli istituti superiori cittadini tenendo conto dell’interesse sui temi in questione manifestato durante i precedenti anni scolastici e delle ambizioni di studio e professionali in corso di definizione. “Puntiamo ad alimentare il clima di fiducia tra le Istituzioni e le nuove generazioni – afferma Libera Camici, vice-Sindaca con delega all’istruzione – promuovendo azioni di sensibilizzazione e di coinvolgimento dei più giovani sulle tematiche ambientali e della mobilità sostenibile.

Allo stesso tempo vogliamo dare loro la possibilità di sviluppare competenze interdisciplinari in linea con i dettami dei PCTO scolastici e orientarli nelle scelte che si apprestano a fare, sia per un possibile percorso universitario sia per eventuali sbocchi lavorativi. Ci tengo particolarmente – conclude Camici – a ringraziare tutti i Dirigenti degli Istituti superiori cittadini per aver colto un’occasione tanto importante per i nostri ragazzi in un momento così difficile e complesso di emergenza sanitaria nazionale”.“La CAMS – aggiunge Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente e alla Mobilità Sostenibile – al di là del percorso di formazione più teorica sarà importante per il lavoro concreto che i ragazzi potranno fare in termini di proposte concrete e innovative da presentare anche nell’ambito del percorso del PUMS.

Al termine di questa prima annualità – aggiunge Cepparello- gli allievi saranno indirizzati ad esporre il lavoro prodotto anche alla Commissione Ambiente della Comunità Europea, potendo così toccare con mano la dimensione internazionale necessaria per affrontare le politiche ambientali”. 

Segue l’elenco degli studenti entrati a far parte della prima Commissione Ambiente e Mobilità del Comune di Livorno (progetto “Circle”) che si è formalmente costituita quest’oggi attraverso una video-conferenza dedicata: IIS “BUONTALENTI-CAPPELLINI-ORLANDO”Eliana Guarino, Pietro Delfino, Francesco De Donato, Martina Ferraro. ITI “GALILEI”Matteo Angeli, Giulia Biondi, Andrea Claps, Giulia De Leonardo, Leonardo Domenici, Giacomo Garzelli, Simone Gazzarrini, Chiara Macchi, Mia Morandi, Giulia Pucci, LICEO “ENRIQUES”Alberto Sottoscritti, Arianna Caravella, Lidia Lombardini, Sofia Cambi. ISIS “NICCOLINI-PALLI”Edoardo Parello, Alice Zambardino. LICEO “CECIONI”Isabella Cignoni, Sara Ricciardi, Elena Rosiello, Lisa Bianchi, Margherita Fillini.

Edizioni

x