« Torna indietro

Zanardi, primi segnali di ripresa del campione

Il campione sta facendo l’ennesimo miracolo della sua già incredibile carriera. Stavolta è per sopravvivere: Alex Zanardi sta lanciando i suoi, purtroppo ancora flebili, messaggi di vita dal reparto di neurologia dell’ospedale di Padova nel quale è ricoverato dopo il terribile incidente occorsogli il 19 giugno scorso durante una gara di handbike.

Dicono alcune fonti vicine alla famiglia che Alex muove il pollice e riconosce alcuni volti. Tutte notizie da verificare, certamente, ma che significano speranza per tutti coloro che amano un campione sfortunato e irriducibile come Zanardi.

Alex era stato trasferito dal San Raffaele, dove fu ricoverato in terapia intensiva, a Padova per una lenta e lunghissima riabilitazione circa un mese fa. L’incidente avvenne durante una manifestazione di handbike quando vicino a Siena Zanardi perse il controllo del mezzo e si schiantò contro un camion. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime.

Edizioni

x