« Torna indietro

La Pandemia non ferma la musica.

Il coro Perfetta Letizia all’Ospedale Vittorio Emanuele e alla RSA di Macchitella

Sarà un Natale senza grandi eventi di piazza, più intimo e sobrio, ma mosso dalla volontà di onorare una ricorrenza che celebra la vita, dando alla comunità un segnale di speranza. Con questo spirito, il coro Perfetta Letizia, presieduto da Giacomo Giurato, è riuscito nell’intento di portare, attraverso il canto, il calore del Natale, ai pazienti, medici e operatori dell’Ospedale Vittorio Emanuele.

Coro Perfetta Letizia | La Pandemia non ferma la musica. | DayItaliaNewsGela

“É stato scelto un luogo simbolo della lotta contro il covid: il nostro Ospedale. Un modo singolare e speciale – afferma Giurato – per dire grazie a tutti i medici che insieme agli operatori sanitari, si stanno impegnando, con determinazione, professionalità e spirito altruistico, ad agevolare il percorso di guarigione dei pazienti affetti da coronavirus”.

Il coro, diretto dal maestro Melissa Minardi, accompagnata al pianoforte dal maestro Nuccia Scerra, ha regalato un po’ di magia, un momento di gioia. Tutto si è svolto nel rispetto delle rigorose restrizioni e delle norme di contenimento anticovid.

Coro Perfetta Letizia | La Pandemia non ferma la musica. | DayItaliaNewsGela

Hanno partecipato a questa iniziativa, i ragazzi dell’Istituto Luigi Sturzo di Gela. “Ringrazio – ha proseguito Giurato – la dottoressa Concetta Rita Cardamone dirigente dell’Istituto e il professore Emiliano Sigona, non nuovo a queste iniziative a favore dei bambini.

Gli studenti, vestiti da Babbo Natale, hanno consegnato i doni per i piccoli degenti del reparto di pediatria, al Primario dott. Rosario Caci e alla dottoressa Franca Vitale, che avranno cura di recapitarli ai bambini ricoverati in reparto.

Ringrazio – ha aggiunto – la direzione sanitaria del PO di Gela: dott. Luciano Fiorella e il dott. Giuseppe Bonadonna; i primari dei reparti: Hospice, dott. Giampaolo Alario; Medicina, dott. Antonino Biundo; Rianimazione, dott. Toti Damante e Radiologia Dott. Saro Greco; il dott. Gaetano Orlando del Pronto Soccorso.

Coro Perfetta Letizia | La Pandemia non ferma la musica. | DayItaliaNewsGela

Ringrazio, inoltre, la dott.ssa Emanuela Pace del reparto di Malattie infettive e le dott.sse Alessandra Quota e Ketty Perrotta del reparto di Talassemia. Un grazie speciale alle forze dell’ordine presenti, in particolare, al Comandante del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Gela, Ten. Col. Ivan Boracchia”.

La stessa emozione è stata regalata, venerdì, ai degenti della RSA del Santa Barbara Hospital a Macchitella. Il coro perfetta letizia ha voluto dedicare alcuni canti natalizi agli ospiti della struttura. La musica unisce e in questo periodo difficile, ci aiuta a sentirci meno soli. Tra i momenti più emozionanti, la performance del maestro Biagio la Bella, ospite della RSA, che alla veneranda età di 93 anni, ha deliziato i presenti eseguendo al pianoforte brani natalizi e accompagnando il coro in alcuni canti.

Coro Perfetta Letizia | La Pandemia non ferma la musica. | DayItaliaNewsGela

“Ringrazio – conclude – i maestri Melissa Minardi e Nuccia Scerra, i solisti Monia Placenti e Cinzia Condorelli, Un grazie ai vertici del Santa Barbara Hospital, il presidente dott. Francesco Crimaldi, il Direttore Sanitario della RSA il dott. Emanuele Giarrizzo e il responsabile della RSA dott. Emanuele Barbieri. Un ringraziamento speciale ad Angela Russello per il suo prezioso contributo a supporto del Vicepresidente del coro, Mario Turco, per la logistica e l’organizzazione sempre impeccabile”.

Coro Perfetta Letizia | La Pandemia non ferma la musica. Il coro Perfetta Letizia all’Ospedale Vittorio Emanuele e alla RSA di Macchitella | DayItaliaNewsGela

Edizioni

x