« Torna indietro

Parco delle Mura Lorenesi: al via la piantumazione di 45 nespoli

Parco delle Mura Lorenesi: al via la piantumazione di 45 nespoli

Ha preso il via oggi, lungo il percorso delle Mura Lorenesi, un intervento di piantumazione di alberi e cespugli, promosso dal Rotary Mascagni a favore del Comune e della città.

Al momento inaugurale erano presenti, tra gli altri, l’assessora all’Urbanistica e al Verde Silvia Viviani con il responsabile dell’ufficio comunale Verde Mirco Branchetti, il presidente del Rotary Mascagni Massimo Messina e la presidente del Rotary Livorno Paola Spinelli

Quest’anno il Rotary Club Livorno Mascagni ha istituito una Commissione del Verde che si propone di migliorare la qualità dell’ambiente dal punto di vista climatico nella nostra città, e quindi di riqualificare e implementare il verde urbano.
“Molti sono i progetti che andremo a intraprendere nei prossimi anni – spiega la presidente della Commissione Verde Adriana Corsi – soprattutto per modificare l’impatto delle polveri sottili sulla nostra salute e, contrastare l’aumento termico (isole di calore).
Adesso abbiamo l’opportunità di andare a rinverdire un’area nella zona nord della nostra città, forse meno conosciuta dagli abitanti del centro, ma non meno importante, antica e affascinante. Si tratta di una parte del percorso delle ottocentesche Mura Lorenesi poste a delimitazione dell’area del Porto Franco di Livorno, dietro Piazza San Marco, esattamente lungo la via della Bastia.
Ringraziamo l’assessore all’Urbanistica, architetto Viviani e i suoi collaboratori, in particolare il responsabile del verde pubblico, il dottor Mirco Branchetti, che ci hanno assegnato questo luogo un po’ dimenticato, che vogliamo sperare che anche grazie al contributo del Rotary, sarà maggiormente meta di passeggiate e visite da  parte della nostra cittadinanza.
Andremo a iniziare a piantare 45 alberi, alcuni antichi come i nespoli, che abbellivano gran parte della nostra Livorno già nel‘700, e altri come la canphora, il liquidambar alberi che diventano imponenti nel giro di pochi anni, cipressi, e vari altri cespugli.
A questo nostro progetto parteciperà anche il Rotary Livorno che vede nella sua presidente di quest’anno, architetto Paola Spinelli, una grande esperta e intenditrice del verde anche pubblico”.
 

Edizioni

x