« Torna indietro

Una flotta di barchette di carta per sostenere la candidatura di Procida come Capitale italiana della cultura

L’iniziativa coinvolgerà i bambini di Procida e di altre isole.

Mercoledì 23 dicembre partirà una piccola flotta di barchette di carta per sostenere la candidatura di Procida come Capitale italiana della cultura 2022. I bambini di Procida e di altre isole, con l’aiuto degli istituti scolastici, hanno realizzato delle barchette con carta riciclata e biodegradabile.

L’iniziativa rientra nel progetto “La cultura non isola” e la piccola flotta partirà alle ore 12:00, facendosi portavoce della speranza degli abitanti di Procida, puntando su temi fondamentali come sostenibilità ambientale e accoglienza del diverso.

La piccola flotta di barchette punta ad unire idealmente Procida con tutte le altre isole d’Italia, mettendone in risalto la storia millenaria ed i tesori naturali. “É la prima volta che un’isola si candida a Capitale italiana della cultura – commenta il sindaco Dino Ambrosino – e Procida è orgogliosa di concorrere con il suo straordinario bagaglio di esperienze, riti, tradizioni e bellezze, ma soprattutto con un programma articolato, messo a punto in questi mesi grazie al contributo di tutti in una straordinaria esperienza di progettazione partecipata”.

Edizioni

x