« Torna indietro

Rapina a mano armata

Paura a Scorrano. Malviventi attendono una coppia, la minacciano e poi la rapinano

Momenti di terrore e paura a Scorrano nella serata di ieri. Momenti che le vittime di questa violenta rapina difficilmente riusciranno a dimenticare e che mai nessuno vorrebbe vivere. Dopo la tragedia della misteriosa morte di due giorni fa a Leverano, quindi, un altro brutto episodio sconvolge il Natale di alcune famiglie salentine. Erano da poco le 21 quando si è consumata la violenta rapina in una villa situata nella periferia del comune salentino. Gli autori del gesto, che hanno provocato la paura a Scorrano, sono tre malviventi che armati e a volto coperto hanno compiuto questa rapina.

Paura a Scorrano, rapina in una villa. i fatti

laboratorio

Serata di paura a Scorrano, quindi, quella di ieri. I tre rapinatori, come detto a volto coperto e armati, si sono introdotti nella villa, sembrerebbe all’interno del giardino, e lì hanno atteso che la coppia rientrasse in casa. Le vittime sono un commerciante del posto, proprietario di un negozio di frutta e verdura e la moglie, ma sembra che con loro ci fosse anche una terza persona. I tre malcapitati si sono visti puntare addosso una pistola e sono stati costretti a consegnare ai malviventi tutto il denaro che era presente all’interno dell’abitazione e alcuni gioielli. I rapinatori, con il bottino in saccoccia, sono immediatamente fuggiti via. Superato lo schock iniziale le vittime hanno subito denunciato l’accaduto ai Carabinieri della Stazione Locale che sono giunti sul posto insieme ai colleghi della Compagnia di Maglie. Sono così partite le indagini che avranno come obiettivo quello di riconoscere e stanare i tre rapinatori. Una rapina classica, di quelle inaspettate e violente, che va ad aumentare il numero di furti nelle abitazioni in relazione ai dati di questo 2020.

Edizioni

x