« Torna indietro

Tommaso Perazzo

Count Basie di Genova: i venerdì “Jazz Restart” online per aiutare il mondo della musica

Genova – I soci del Count Basie Jazz Club di Genova, storico locale, insieme al Lousiana Jazz Club, si stanno impegnando per cercare di mantenere vivo lo spirito del club, per non spegnere i riflettori sulla musica di qualità, seppur senza il suo pubblico, ma proprio per significarsi vicini ad esso. Come? Con un pocker di concerti online “Jazz Restart” per aiutare il mondo della musica “live” dall’08/01/2021 al 29/01/2021. Purtroppo da molti mesi la musica dal vivo è stata, ed è, come tutta la cultura, del resto, la categoria maggiormente colpita dall’emergenza sanitaria e dalle norme imposte per contenere il contagio.

“Abbiamo quindi stilato un programma di quattro concerti che si svolgeranno on-line – dicono dal Club – sarà sufficiente registrarsi sul sito www.countbasie.it, seguire le istruzioni e sostenere il club con una donazione. I concerti di svolgeranno al venerdì, alle ore 22“. 

Si parte con il giovane pianista Tommaso Perazzo e con la chitarra di Alessio Menconi The post Jazz, il Count Basie di Genova lancia un poker di concerti: “venerdì in streaming”.

Venerdì 8 gennaio: Tommaso Perazzo piano solo

Il concerto di Tommaso Perazzo piano solo comprenderà brani standard tratti dal repertorio jazzistico, con tributi a grandi compositori come Keith Jarrett, A.C. Jobim, Thelonious Monk, Gene de Paul; non mancheranno alcuni brani originali di Tommaso Perazzo tratti dal suo disco “What’s coming Next?” e momenti di libera improvvisazione.

Venerdì 15 gennaio: Alessio Menconi – My Guitar Heroes

Il nuovo progetto in guitar solo di Alessio Menconi, nel quale tutte le sue maggiori influenze chitarristiche da Django Reinhardt a Jimi Hendrix vengono rivisitate con originalità ed ironia per uno spettacolo ricco di musica, curiosità, aneddoti su alcuni dei principali chitarristi della storia sia personale di Alessio Menconi che della musica.

L’appuntamento con i venerdì “in jazz” torna il 22 gennaio con Pozza, Zunino e Griffa Trio e, a chiudere il mese, Hector Martignon piano solo...

Edizioni

x