« Torna indietro

Solofra Dad

Urbino, professore si dimentica di spegnere il pc e gli studenti lo vedono fare sesso in diretta

“Non la vedevo da diversi mesi”. Così si è giustificato un professore di Belle Arti di Urbino, “un ottimo docente” secondo il direttore dell’Accademia, dopo il “fattaccio”. I suoi allievi, collegati al computer durante la lezione (si era dimenticato di staccare il tutorial che aveva messo in rete) lo hanno visto fare sesso in diretta. Una lezione “particolare”.

Il professore non si sarebbe ovviamente reso conto di essere ripreso dalla webcam, come racconta oggi Il Resto del Carlino. Inevitabili le dimissioni e le scuse rassegnate “spontaneamente e consapevolmente”. Il Prof ha dichiarato di “essere mortificato” e si è giustificato dicendo che la persona che era con lui non la vedeva, causa pandemia, da diversi mesi.

“Una lontananza che pesava perché il nostro è un rapporto stabile. Sono mortificato perché una cosa di questo genere non mi era mai accaduta e mai più accadrà. Vorrei essere giudicato sotto il profilo umano perché non sono un perverso e neanche un esibizionista”. Ma, si sa, le leggi del web sono altre e oggi la notizia è finita nelle copertine di tutti i giornali.

Edizioni

x