« Torna indietro

focolaio

Focolaio fra adolescenti a San Martino Valle Caudina. Positivo anche il vice parroco

Un nuovo focolaio Covid si è sviluppato a San Martino Valle Caudina, in Irpinia, presumibilmente a seguito di una festa tra ragazzi organizzata la settimana scorsa.

“Stiamo vivendo un momento di particolare difficoltà – a spiegarlo il sindaco Pasquale Pisano – perché si è generato un focolaio che coinvolge diversi adolescenti che, inevitabilmente, hanno portato il virus nelle loro famiglie ed in Parrocchia, dove risultano contagiati alcuni collaboratori.”

Dodici i casi finora accertati. Nove adolescenti e tre adulti. Tra i positivi anche l’aiuto parroco.

Nella mattina di ieri, infatti don Francesco, uno dei parroci della Parrocchia dei Santi Giovanni Battista e Martino Vescovo si è sottoposto a tampone, risultando positivo.

Anche don Salvatore Picca si è sottoposto per la terza volta in questa settimana a tampone risultando tutte e tre le volte negativo.

Nel frattempo i parroci hanno subito allertato la eco recuperi e predisposto una sanificazione di tutti gli edifici di culto della comunità parrocchiale.

“Infinitamente si ringrazia le Eco Recuperi – dice don Salvatore – per aver donato alla nostra comunità la sanificazione di tutte le Chiese”.

“Siamo in stretto contatto con la dirigente dell’Asl, la dottoressa Morgante e con la polizia locale e i carabinieri – racconta il sindaco Pisano – e abbiamo organizzato un importante lavoro di contact tracing. Abbiamo individuato tutti i contatti stretti, circa 30 persone che in queste ore sono state tamponate”.

Edizioni

x