« Torna indietro

Giorno della Memoria, a Civitanova si celebra in Consiglio comunale in diretta streaming

Il Consiglio comunale si riunirà in seduta aperta mercoledì, dalle 9,30, in diretta streaming, nella ricorrenza internazionale delle vittime dell’Olocausto. E’ il “Giorno della Memoria”, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. 

L’amministrazione comunale ha organizzato una cerimonia ricca di appuntamenti e testimonianze, che si aprirà alle ore 8,30, con la deposizione di una corona di alloro all’ex ghetto ebraico, ubicato in vicolo della Luna a Civitanova Marche Alta. Il Sindaco Fabrizio Ciarapica ed il Presidente del Consiglio Comunale Claudio Morresi si raccoglieranno in silenzio vicino alla pietra d’inciampo, posta lo scorso anno insieme all’Anpi sul selciato dove c’erano i cancelli che delimitavano i confini del ghetto. Terminata la cerimonia nella Città Alta, si aprirà la seduta del Consiglio comunale.

Quest’anno, le riflessioni sulla storia e sulle atrocità accadute nei campi di sterminio nazisti, saranno a cura di Carla Mascaretti, ex direttore della Biblioteca comunale Silvio Zavatti e autrice del libro “Frammenti di Storia” e del generale Terenzio Morena con la sua testimonianza su Italo Servi, ultimo componente di una famiglia di ebrei vissuti a Recanati morto di recente per Covid all’età di 98 anni. Morena è il diretto testimone della vita di questa famiglia, protetta durante gli anni 40 nel pieno delle leggi razziali, non solo dal padre ma da tutta la cittadinanza recanatese. 

Seguiranno i lavori degli alunni delle scuole della Città, che parteciperanno alla diretta streaming. Durante il Consiglio Comunale nella Sala Consiliare si svolgerà, nel rigoroso rispetto delle disposizioni anti-Covid, una cerimonia per la consegna da parte del Prefetto di Macerata dott. Flavio Ferdani di medaglie d’onore ai familiari di tre cittadini Civitanovesi deportati: Cameli Concetto, Cicarelli Ulderico e Massi Celestino.

La cittadinanza e gli studenti sono invitati a seguire la videoconferenza collegandosi al link: https://www.civitanovamarchetv.com/

Edizioni

x