« Torna indietro

Sicilia Zona arancione? Ancora poche ore per la decisione del governo

Il giorno del giudizio è fissato per venerdì 29 gennaio, quando si riuniranno i tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità che valuteranno – chiaramente sull’analisi dei dati – dal 18 al 24 gennaio se passeremo da Zona Rossa ad Arancione, assieme ad altre regioni italiane che vedrebbero allentare, così, la morsa dei controlli.

I dati siciliani sembrano confermare un certo miglioramento ma l’esperienza, purtroppo, insegna che – da noi – quando abbiamo provato ad allentare le regole, le conseguenze si sono rivelate negative. A preoccupare sono le Celebrazioni per la Festa di S. Agata anche se il governatore Nello Musumeci “punta – per aprile – a rientrare nella Zona Gialla.

“Qualche ora ancora e scopriremo se l’indice Rt, come appare dalla riduzione dei contagi in Sicilia, ci permetterà di condividere col governo centrale il possibile declassamento del rischio della regione. Auspichiamo di uscire dalla zona rossa il 31 gennaio”, aveva dichiarato ieri l’assessore alla Salute Ruggero Razza, illustrando i dati della regione: su 10mila abitanti, la Sicilia è quinta per incidenza dei contagi, dodicesima per decessi, settima per tamponi.

Quali restrizioni verranno allentate in territorio siciliano qualora si passasse in fascia di rischio “arancione”? Ecco le misure anti-covid che entreranno in vigore con una Sicilia arancione.

x