« Torna indietro

Calcio USA

Milan ok a Bologna, Inter e Juve all’inseguimento

Juve terza a sette punti dal Milan, che continua a vincere: i rossoneri ieri hanno espugnato Bologna. I bianconeri invece hanno battuto in trasferta la Samp con un gol di Chiesa, giocatore in grande ascesa, al 20esimo del primo tempo  e Ramsey allo scadere per la quarta vittoria consecutiva.

Pirlo comincia a vedere progressi importanti nella sua formazione, retta a centrocampo da Bentancur, Arthur e McKennie, e sulle fasce Cuadrado e Chiesa. Davanti Morata e Ronaldo, che ieri ha deluso. Il gol è scaturito da una discesa centrale di Ronaldo, che ha appoggiato a Morata pronto a crossare per l’accorrente Chiesa, al settimo sigillo in questa stagione. Il raddoppio in contropiede di Ramsey su assist di Cuadrado.

L’Inter, come da pronostico, regola il Benevento al Meazza, con una punizione di Eriksen al settimo deviata sfortunatamente dal campano Improta, poi al 57esimo Lautaro raddoppia e chiude Lukaku con una doppietta. Rimane a meno due dal Milan e con 4 punti di vantaggio sulla Juve. 

Eriksen titolare al posto di Brozovic, con Gagliardini e Perisic a centrocampo. Il Milan soffre invece al Dall’Ara, dopo le due sconfitte consecutive, in campionato con l’Atalanta e in Coppa Italia con l’Inter. A segno Rebic e Kessie su rigore. Il Bologna meritava il pareggio ma ci ha creduto poco. Straordinarie le parate di Donnarumma tra cui quella su Dominguez. Milan leader, il cammino è ripreso. Nell’altro incontro disputato venerdì sera, il Torino impatta con la Fiorentina e continua nelle zone basse della classifica.

x