« Torna indietro

Covid 10 febbraio, salgono i contagi, Zona Gialla più lontana? Vaccini, l’appello di Paola Tricomi: “priorità ai disabili gravi” – VIDEO

Tornano a salire i casi di coronavirus in Sicilia in corrispondenza di un nuovo rialzo dei contagi anche a livello nazionale.

Tornano a salire i casi di coronavirus in Sicilia in corrispondenza di un nuovo rialzo dei contagi anche a livello nazionale.

La situazione in Italia. Sono 12956 i nuovi casi di coronavirus nel nostro Paese. Record di tamponi, 310994, tasso di positività al 4,2%. Ancora alto il numero dei decessi: 336.

Il Bollettino siciliano. Dopo i 744 casi del bollettino di ieri sono 695 i nuovi casi diagnosticati nelle ultime 24 ore, secondo il Bollettino del Ministero della Salute. 22.360 i tamponi effettuati. Si devono registrare 29 persone decedute.

36.309 siciliani restano in isolamento domiciliare (ieri erano 37.184), 1.108 pazienti sono ricoverati in ospedale (ieri erano 1.161), di cui 170 in Terapia intensiva (ieri erano 176). 1.600 i guariti.

La distribuzione nelle province. 218 casi a Palermo, Catania 197, Messina 93, Agrigento 58, Siracusa 38, Trapani 33, Ragusa 23, Caltanissetta 22, Enna 13.

Vaccinati in Sicilia.

DAYCatania raccoglie l’appello lanciato dalla catanese Paola Tricomi, 29enne affetta da atrofia muscolare spinale, una patologia che le ha causato una paralisi quasi totale del corpo e una grave compromissione respiratoria. Paola chiede che le persone con disabilità, soprattutto se con problemi respiratori, possano essere vaccinate con priorità.

Paola ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un appello che noi condividiamo e riportiamo e ha scritto sia al Ministro della Salute Roberto Speranza sia al Presidente della regione Nello Musumeci, per chiedere che la campagna vaccinale dedicata agli over 80 sia estesa anche alle persone con disabilità gravi. La richiesta di Paola è anche la nostra di DAYCatania! Chi vive già una condizione di isolamento deve avere una priorità.

GUARDA IL VIDEO DI PAOLA

x