« Torna indietro

Coronavirus

L’infettivologo Galli: “Mi ritrovo un reparto di nuovo invaso, da varianti”

“Siamo tutti d’accordo che vorremmo riaprire, ma io mi ritrovo di nuovo un reparto invaso, da nuove varianti, e questo riguarda tutta l’Italia e fa facilmente prevedere che a breve avremo problemi più seri”. Lo ha detto l’infettivologo Massimo Galli, dell’ospedale Sacco di Milano. “Le avvisaglie arrivano guardando quel che sta succedendo in altri paesi europei e osservando le varianti – ha continuato – Le varianti stesse ci sono e sono maggiormente contagiose, quindi hanno maggiore capacità nel diffondersi, in situazioni che non risultano sicure. E’ spiacevole, ma è un dato di fatto. Questa è la realtà intorno a cui è inutile fare chiacchiere”. (fonte: Ansa)

Edizioni

x