« Torna indietro

Lombardia: Carcere Vigevano, detenuta picchia agenti

Una detenuta del carcere di Vigevano, appartenente al circuito AS3 (membri di organizzazioni criminali) ha aggredito diverse agenti di Polizia Penitenziaria, costrette alle cure mediche in Pronto Soccorso. A denunciare l’aggressione è Aldo Di Giacomo. segretario generale del Sindacato Polizia penitenziaria S.P. “Nella mattinata di ieri (lunedì 15 febbraio, ndr) la detenuta si è recata al casellario del carcere sostenendo le mancassero degli effetti personali e tentando di aggredire sia una vice sovrintendente sia una collega. Sono intervenute altre tre poliziotte, a loro volta picchiate. È imprescindibile un’imminente introduzione di una norma che infligga una pena esemplare per chi aggredisce o tenti di aggredire in primis i poliziotti e per chi, con la propria forza fisica e mentale, cerca di sovrastare gli altri detenuti. Anche quest’episodio testimonia ciò che è la realtà carceraria: un sistema dove le reali vittime sono le donne e gli uomini in uniforme, emblema della noncuranza della politica”. 

x