« Torna indietro

domiciliari

Fermato un giovane casertano per la morte del 17enne a Formia

A causare la morte del 17enne di Formia, una lite fra due gruppi di giovani per futili motivi. Fermato un casertano originario di Casapulla

Ormai si ripete sempre più spesso che le risse culminino in tragedia.

E’ accaduto anche in pieno centro a Formia, dove una rissa tra adolescenti ha causato la morte di un 17enne, Romeo Bondanese, accoltellato a morte nel corso di una lite esplosa tra almeno una decina di ragazzi.

Per questa morte è stato fermato un un minorenne della provincia di Caserta.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto si tratterebbe di una lite violenta per futili motivi tra due gruppi opposti di giovani, uno del posto e uno proveniente da un comune del casertano.

Non ci sarebbero moventi o dinamiche particolari che hanno provocato la rissa.

Le indagini della polizia proseguono alla ricerca di tutti i partecipanti alla rissa.

Dalla rissa, che ha dinamiche ancora confuse, sarebbe uscito ferito anche uno degli aggressori, precisamente ad una mano.

Al vaglio degli inquirenti anche i filmati delle telecamere di esercizi commerciali e di una banca vicini al luogo del delitto.

Sono tutt’ora in corso le ricerche dell’arma del delitto e l’indagine è stata presa in carico dalla Procura dei Minori di Roma.

x