« Torna indietro

Confindustria alberghi a Draghi: “percorso di sviluppo in chiave di sostenibilità in piena sintonia con le attività avviate da molte imprese prima della crisi”

Ecco quanto si legge in una nota di Confindustria Alberghi: “L’intervento oggi del Premier Draghi al Senato, nel disegnare il percorso dei prossimi difficili mesi che saranno fondamentali per costruire l’Italia di domani, ha fissato anche alcuni punti importanti per quanto riguarda il turismo.

Nel riconoscere la rilevanza del settore per l’economia del Paese, richiamando quel 14% di Pil che viene attivato dal turismo, ha assicurato aiuti ad imprese e lavoratori del settore, duramente colpiti dalla pandemia.

Nel contempo ha sottolineato l’esigenza che i nuovi modelli di sviluppo turistico siano fondati sulla preservazione del patrimonio ambientale artistico e culturale che ne costituiscono le principali chiavi di successo.

Importante anche l’impegno ad evitare, seppure nel rispetto delle emergenze, comunicazioni all’ultimo minuto su misure che condizionano l’operatività delle imprese e la vita delle persone.

‘Il segnale del presidente Draghi è di grandissima importanza perché riconosce il ruolo del settore nell’economia del Paese e disegna un percorso di sviluppo in chiave di sostenibilità che è in piena sintonia con le attività avviate da molte imprese prima della crisi. Digitalizzazione e innovazione, transizione verde e coesione sociale trovano pienamente spazio e coerenza in un fenomeno come il turismo, che cresce insieme al territorio e al contesto culturale e sociale che lo circonda‘ – dichiara Maria Carmela Colaiacovo, vice presidente di Associazione italiana Confindustria alberghi. Una conferma, dopo l’istituzione del Ministero, della piena consapevolezza, della rilevanza e della drammatica situazione che sta vivendo il mondo del turismo, cui ha assicurato aiuti per imprese e lavoratori“.

Edizioni

x