« Torna indietro

Episodio choc di bullismo a Pianura, 13enne picchiato da 7 coetanei anche con tirapugni

Un episodio simile si era verificato 7 giorni fa durante una partita di calcetto.

Il bullismo continua ad essere un tumore difficile da estirpare, soprattutto tra i giovanissimi.

Uno sconcertante episodio si è verificato a Pianura, dove un’accurata indagine coordinata dalla Procura dei Minori di Napoli, e condotta dai carabinieri di Pianura, ha consentito di individuare 7 minorenni, con un’età compresa tra i 13 ed i 14 anni. Il branco di ragazzini, l’altro ieri, ha selvaggiamente picchiato con calci e pugni un coetaneo 13enne nei pressi dell’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo, usando anche un tirapugni.

Le indagini hanno inoltre accertato che, una settimana prima, il gruppo di minorenni aveva aggredito, durante una partita di calcio, lo stesso giovane ed un suo amico, minacciandoli con un coltello.

La vittima al momento è in osservazione all’ospedale Santobono, dove è stato ricoverato per le contusioni multiple ed il trauma facciale riportati dopo l’aggressione. Nei confronti dei 7 i carabinieri di Pianura, d’accordo con la Procura dei Minori, hanno effettuato elezione di domicilio per i reati di lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi bianche.

Edizioni

x