« Torna indietro

Mestre, Iusve propone la via Crucis on line

17.2.2021- Questo Mercoledì delle Ceneri Cube Radio dell’Università Iusve di Mestre, annuncia una proposta pastorale insolita in occasione della Quaresima (e poi della Pasqua), la via Crucis online che conterrà anche i riferimenti all’enciclica Laudato sí: https://www.cuberadio.it/viacrucis/viacrucis.html. Realizzata da Cube Radio con la collaborazione del Settore ecologia e creato del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale della Santa Sede e la collaborazione del Global Catholic Climate Movement risponde ad alcune esigenze fondamentali:

  • mettere a disposizione di utenti confinati nelle loro abitazioni a causa dell’emergenza sanitaria uno strumento di riflessione e preghiera;
  • creare 14 immagini che richiamino l’iconografia classica della Via Crucis, rivisitandole con una grafica contemporanea e in formati adatti ai social media;
  • consentire l’interazione social.

In ogni stazione è rappresentato un giovane accanto al Cristo sofferente, una modalità per rammentare la partecipazione del mondo giovanile a questo percorso liturgico oltre ad un elemento legato alla terra e uno al cielo, segno sia del Sacrificio Eucaristico che “unisce cielo e terra” (cfr Laudato si’) sia della sofferenza che anche il nostro pianeta incontra a seguito di poca cura e crimini ambientali.

Cliccando su ciascuna stazione verranno resi disponibili: l’icona della stazione; il testo del Vangelo tratto dal libretto liturgico della Via Crucis presieduta da Papa Francesco nel 2020; una breve meditazione scritta. Il tutto reso disponibile all’interno di un iFrame.
Le immagini realizzate dal team grafico di Cube Radio coordinato da Marica Padoan ha avuto il contributo anche di alcuni docenti IUSVE, Luca Chiavegato (web design), Federico Gottardo e Carlo Meneghetti (risvolti pastorali) e del responsabile della comunicazione integrata Michele Lunardi.

x