« Torna indietro

Sospensione temporanea della circolazione lungo la SP 70 “Portogruaro-Brussa”

In corrispondenza del ponte sul canale Cavanella  dal 3 marzo al 1 aprile 2021

La Città metropolitana comunica di aver emesso un’ordinanza che prevede la sospensione temporanea della circolazione lungo la SP 70 “Portogruaro-Brussa” in corrispondenza del ponte sul canale Cavanella  dal 3 marzo al 1 aprile 2021.  Il provvedimento è stato adottato per eseguire degli interventi di  risanamento conservativo e consolidamento del ponte sul canale Cavanella in località Vallevecchia in Comune di Caorle.

Non ci saranno deviazioni di itinerario ad eccezione della sola viabilità pedonale che potrà comunque avvenire attraverso il cantiere nei periodi dal 03 al 07 marzo e dal 25 marzo al 1 aprile in piena sicurezza, ad eccezione dell’attivazione, nel periodo dall’8 al 23 marzo, di un servizio di traghetto attraverso il canale, per permettere alle persone con attività lavorative oltre il ponte di poter accedere alle stesse.

Il ponte sul canale Cavanella, risalente al 1968, ha una lunghezza complessiva di circa 85 metri ed è costituito da tre campate a travata isostatica formate da elementi in cemento armato con sezione a cassone. Le due campate di estremità hanno luce di 30 metri circa, mentre quella centrale ha luce di 26 metri; la distanza tra le pile è invece di 40 metri. La larghezza fuori tutto dell’impalcato è di 10 metri.

L’intervento è stato progettato per il risanamento conservativo ed il consolidamento statico strutturale del ponte, in modo tale che esso possa reggere i carichi stradali odierni previsti da normativa senza alcuna limitazione. In particolare si è lavorato sul risanamento dei calcestruzzi e delle selle Gerber; consolidamento dell’impalcato mediante realizzazione di una nuova soletta integrativa collaborante in calcestruzzo armato; realizzazione di nuove solette di transizione in corrispondenza delle spalle; sostituzione dei dispositivi di appoggio; adeguamento sismico della struttura.

Inoltre si sta provvedendo alla realizzazione di nuovi giunti di dilatazione, al rifacimento dell’impermeabilizzazione e della rete di scarico delle acque meteoriche, alla realizzazione della nuova pavimentazione stradale e della nuova segnaletica ed all’installazione di nuove barriere stradali a norma.

Edizioni

x