« Torna indietro

sant'arpino

Aumentano i contagi. L’appello del sindaco: “fase delicata serve responsabilità”

Numero di contagi in crescita e il sindaco di Arienzo si appella alla responsabilità dei suoi cittadini, soprattutto in vista della riapertura delle scuole

La provincia di Caserta, sta vedendo progressivamente, nei giorni, come il resto della regione, aumentare i casi di positività a Covid 19.

E così, a parte che, già normalmente, i sindaci stanno tenendo la situazione sotto controllo ma ora, in particolare, soprattutto in determinate zone, stanno anche prendendo decisioni che, servono a cercare di limitare il più possibile il contagio.

E’ questo, ad esempio, il caso del sindaco di Arienzo, dove attualmente si registrano quattro nuovi casi, di cui tre appartenenti a un nucleo familiare in cui è già presente un positivo e un uomo, asintomatico.

Tutti sono in isolamento domiciliare. Si registra, inoltre, un guarito. 𝗔𝘁𝘁𝘂𝗮𝗹𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲, 𝗶 𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗮𝗱 𝗔𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗼 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝟮𝟬.

“La curva, come il totale, è in rialzo. Registriamo, nuovamente, un incremento improvviso dei contagi, – spiega il sindaco Giuseppe Guida – mentre le guarigioni quotidiane continuano ad essere costanti. Senza contare che, in questi giorni, abbiamo registrato la positività di alunni di medie ed elementari, che, per la chiusura, non sono stati in aula in questo periodo”.

“Stiamo facendo il possibile per contenere i rischi, tanto che, proprio questa mattina, abbiamo lanciato un’altra iniziativa volta alla sicurezza e alla prevenzione. Siamo in una fase estremamente delicata, in cui la collaborazione di tutti risulta, più che mai, determinante”.

Inoltre le scuole, attualmente chiuse, presto riapriranno e così il sindaco fa appello “alla prudenza e al rispetto delle regole, contando sul vostro aiuto”.

Edizioni

x