« Torna indietro

Grigliata da 400 euro a testa a Bologna

Grigliata da 400 euro a testa a Bologna, tutti i controlli anti -Covid dei carabinieri.

Grigliata da 400 euro a testa a Bologna.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno identificato 895 persone e controllato quasi 500 automobilisti e un centinaio di esercizi pubblici.

Nonostante il senso di responsabilità adottato dalla maggior parte dei cittadini per evitare la diffusione dell’epidemia, non sono mancati i trasgressori, circa una decina, che sono stati sanzionati per il mancato rispetto della normativa, in particolare, gli spostamenti non autorizzati durante “coprifuoco”, il mancato utilizzo della mascherina di protezione e il mantenimento del distanziamento sociale, come accaduto ieri sera nel Quartiere Savena.

Alle ore 21:00 circa, una pattuglia della Stazione Carabinieri Bologna è stata informata che in via “Gaspare Nadi”, un gruppo di amici non residenti allo stesso civico, aveva organizzato una grigliata in veranda, attirando l’attenzione di altri cittadini, preoccupati per l’assembramento in corso. All’arrivo dei militari, il padrone di casa e i suoi cinque amici, residenti altrove, si sono scusati per l’accaduto e sono stati sanzionati di 400 euro a testa.

In occasione dei recenti provvedimenti in vigore in tutti i Comuni della Città Metropolitana di Bologna (Zona arancione scuro), centinaia di Carabinieri del Comando Provinciale Bologna sono stati impegnati tutta la notte a vigilare le principali e secondarie vie di comunicazione tra i Comuni della Provincia. I servizi proseguiranno fino a cessata emergenza sanitaria.

Edizioni

x