« Torna indietro

Associazione a Sinistra: “Ancora lunga è la strada”

Associazione a Sinistra: “Ancora lunga è la strada”

Piombino si è svegliata con l’ennesima sorpresa, in fatto di manifesti. Troviamo indecente il messaggio che si vuole veicolare, mascherandolo con la libertà d’opinione.

In quei manifesti non si legge nulla a difesa del proprio punto di vista, al contrario pare evidente il tentativo di ghettizzare il suo opposto, ovvero uno dei diritti che le donne con tanta fatica hanno acquisito: quello all’aborto. L’utilizzo di immagini di neonati accompagnate dalla scritta “Io sono per la vita” e frasi quali “incoerenza del pensiero abortista” sono un indizio inequivocabile del messaggio che si vuole far passare.

Non esiste nessun pensiero abortista, nessuno è per la morte, esiste invece il diritto di una donna di scegliere liberamente. Scelta che nessuna donna ha mai fatto a cuor leggero.

Chiaro anche il tentativo di fare pressioni psicologiche, con il rischio di tornare 50 anni indietro a pratiche clandestine, con gli evidenti rischi psicologici e medici che questo comporta. Esprimiamo la nostra solidarietà a tutte le donne che si sono sentite offese da quei manifesti e che vorranno manifestare a Piombino in favore di un loro diritto, che per noi resta un diritto inviolabile.

Chiediamo anche noi la rimozione immediata degli stessi, il cui scopo non è certo generare un dibattito di opinioni, ma colpevolizzare cinicamente e pubblicamente le donne che, per motivi che non sta a noi giudicare, hanno deciso di ricorrere all’aborto.”

Associazione a Sinistra

x