« Torna indietro

SONY DSC

Milano: Focolaio covid alla Scala, più di 50 positivi

Focolaio covid nel corpo di ballo della Scala: 50 tra danzatori e membri della direzione di ballo sono positivi. A darne notizia è lo stesso Teatro. Non si tratta del primo focolaio alla Scala: lo scorso novembre si era verificato tra i coristi con una cinquantina di positivi, tanto da annullare la Lucia di Lammermoor (senza pubblico ma in diretta tv) per l’inaugurazione del 7 dicembre, sostituita poi da uno spettacolo di arie con un cast di grandi cantanti. Le attività del ballo erano già state sospese cautelativamente a partire dal 26 febbraio, dopo la scoperta di una ballerina debolmente positiva, poi velocemente negativizzata. In quel giorno si sarebbe dovuto registrare  l'”Omaggio a Nureyev”, previsto in streaming per domenica 28, rimandato a data da destinarsi. “Saremo in grado di dare aggiornamenti nei prossimi giorni – spiega il Teatro. Nei controlli, che vengono fatti in collaborazione con l’ospedale Sacco, anche per verificare se ci siano varianti al virus, sono risultati tutti negativi professori d’orchestra e coro e quindi si conferma il concerto sinfonico diretto dal maestro Myung-Whun Chung programmato per le 18.00 di venerdì 5 marzo e trasmesso da Rai Cultura in diretta streaming su Raiplay”.

x