« Torna indietro

125 milioni da Anas per la sistemazione delle maggiori strade pontine

Le principali strade della provincia di Latina subiranno, a breve, un’opera di maquillage che dovrebbe migliorare le condizioni di percorribilità e, soprattutto, quelle di sicurezza.

L’Anas, infatti, tornato ad essere gestore delle arterie, ha annunciato un piano di investimenti da 125 milioni di euro per la sistemazione di Pontina, Appia, Monti Lepini e la TerracinaProssedi.

L’annuncio al termine di un confronto, in prefettura, col prefetto Maurizio Falco, per parlare della sicurezza delle strade pontine.

I lavori partiranno dopo Pasqua con il rifacimento del manto stradale, il ripristino della segnaletica orizzontale e verticale, la sistemazione e messa in sicurezza delle barriere e la pulizia del bordo strada, ma sulla Pontina saranno anche attivati bypass nei tratti ad altissima densità di traffico.

2L’Anas – ha spiegato l’ingegner Marco Moladori – ha già speso 7,8 milioni in un anno solo per rimuovere i rifiuti dalla Pontina e realizzare le prime pavimentazioni, ora l’obiettivo è portate la strada al livello delle altre statali.

La necessità è un intervento prima della stagione estiva quando – covid permettendo – le località turistiche della provincia di Latina saranno prese d’assalto2.

Edizioni

x