« Torna indietro

Violenza familiare

Secondigliano, aggredisce e minaccia i genitori che si rifiutavano di dargli soldi

I genitori, stanchi dei continui soprusi del figlio, non hanno potuto fare altro che denunciare.

Dopo il tragico incidente d’auto in cui è morto un uomo, Secondigliano è nuovamente teatro di un evento di cronaca. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Secondigliano sono intervenuti in viale Quattro Aprile per una lite familiare.

I poliziotti sono stati avvicinati da due coniugi, che hanno riferito di essere stati aggrediti dal figlio. L’uomo anche in altre occasioni aveva minacciato ed aggredito i genitori, poiché si rifiutavano di dargli i soldi da lui pretesi.

L.P., 42enne napoletano con precedenti penali, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Episodi simili purtroppo se ne verificano sempre più. L’ultimo in corso Marianella a Piscinola, dove un uomo ha aggredito barbaramente i genitori per essersi rifiutati di dargli soldi.

x